Di presepi di sabbia … a Rimini

Io non so voi, ma sin da quando ero piccola, con l’avvicinarsi del periodo natalizio, l’8 dicembre la mia famiglia lo dedicava agli “allestimenti”: albero di Natale, decorazioni sui balconi e sul camino e il presepe. Sì perché se è vero che oggi in circa 3 ore ho già decorato tutta casa, fino a 10 anni fa il tutto occupava una giornata intera perché il nostro presepe prevedeva muschio vero, sassolini per tracciare il sentiero dei Re Magi (io ne creavo sempre un sacco perché non volevo che il trio si perdesse nella notte …. ), decine di pecore e pastori, carta di diverse colorazioni per emulare montagne e cielo stellato, nonché  la realizzazione di fiumiciattoli utilizzando la carta d’alluminio da cucina. Quanto mi divertivo! Da una parte mi dispiace non continuare questa tradizione: da quando io e manager viviamo insieme il nostro presepe è piuttosto minimal

dav

Chissà, magari in futuro la riprenderò e mi ritroverò l’8 dicembre piegata nel giardino alla ricerca di muschio 😅

Fatta questa premessa, va da sé che ogni volta che vedo un presepe – non solo quelli “tradizionali” – ne rimanga affascinata.

27 dicembre: giornata di sole + bisogno di una camminata “post abbuffate natalizie” + presepe di sabbia a Rimini = DEVO ASSOLUTAMENTE VEDERLO!

Questo splendido presepe realizzato completamente in sabbia e acqua e visitabile all’interno dell’Ice Village a Rimini è un vero e proprio spettacolo in cui, al di là della Natività, sono state riprodotte – con un lavoro a dir poco certosino – alcune fra le più incredibili meraviglie architettoniche mondiali come la Basilica di San Pietro, la Sagrada Familia, la Chiesa di Saint Michel d’Alguilhe, la Cattedrale di San Basilio e la Chiesa di Hallgrimur a Reykjavik.

bty

dav

bty

mde

dav

E a voi piacciono i presepi? Quali avete visitato quest’anno?

xoxo

Annunci

6 thoughts on “Di presepi di sabbia … a Rimini

  1. Wow sono stupendi! *_*
    Anche da noi a Salerno hanno invitato tre artisti che hanno realizzato un presepe di sabbia quanto mai in tema: Gesù portato da un’onda, Giuseppe e Maria su una barca, gli angeli rappresentati dalle motovedette della Guardia Costiera e i Re Magi con le sembianze di quelli della protezione civile. Un’idea fantastica e tanto apprezzata!
    Vi auguro Buon Anno ragazzi! 😉

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...