Dove mangiare a Mantova

MAGNÀ E DORMÌ
So’ du’ vizietti, me diceva nonno,
che mai nessuno te li pò levà,
perché so’ necessari pe’ campà
sin dar momento che venimo ar monno.
Er primo vizio provoca er seconno:
er sonno mette fame e fà magnà,
doppo magnato t’aripija sonno
poi t’arzi, magni e torni a riposà.
Insomma, la magnata e la dormita,
massimamente in una certa età,
so’ l’uniche du’ gioje de la vita.
La sola differenza è questa qui:
che pure si ciài sonno pòi magnà,
ma si ciài fame mica pòi dormì.
(Aldo Fabrizi)

 

La tradizione mantovana è ricca di piatti deliziosi che non si può non assaggiare, giusto?

Abbiamo scelto due locali un po’ diversi fra loro, non solo per l’ambiente ma anche per il menu.

Il primo che abbiamo provato è il Ristorante Giallozucca, a pochi passi da Piazza delle Erbe. Il locale è davvero molto carino e curato nei dettagli e il menu propone sia piatti di pesce che di carne che vegetariani.

dav

Dopo averci servito della crema di zucca come entrée…

dav

la nostra scelta per cena è caduta su un piatto condiviso di salumi locali

dav

i famosi ravioli di zucca per manager e trofie al pesto alla genovese con patate e fagiolini per me…

per poi terminare con millefoglie crema chantilly e fragole per manager e la mitica sbrisolona per me.

Manager ha anche provato la birra “Charlotte”, prodotto locale, a suo dire molto buona. Sul servizio ci sarebbe ancora qualcosa da migliorare ma nel complesso possiamo ritenerci molto soddisfatti.

L’Antica osteria Fragoletta è una delle osterie più famose di Mantova, situata a due passi dal lungofiume (lato Lago Inferiore) e da Palazzo Ducale. L’atmosfera non è niente male, il servizio è celere e preciso.

dav

In questo caso di siamo “pappati” un antipasto condiviso di salumi mantovani con mostarda di mele, polenta abbrustolita e gras pistà

dav

a seguire ravioli di zucca per manager (se ne era totalmente innamorato) e risotto mantovano per me (delizioso ma un tantino pesantuccio!)

Fra i tanti piatti noti della cucina mantovana c’è anche lo stracotto d’asino che tuttavia non abbiamo trovato nei menu dei due locali scelti. Sarà per la prossima volta!

dav

Lungo il tragitto che lunedì ci ha portati a Palazzo Te, in preda ad un attacco di fame e sete ci siamo fermati all’Hemingway Cafè, delizioso locale ovviamente ispirato al famoso scrittore. Un bell’aperitivo e la sete è scomparsa!

Annunci

4 thoughts on “Dove mangiare a Mantova

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...